Luciano Rossetti

Biografia

Classe ’59, inizia a fotografare alla fine degli anni ’70.

Giornalista pubblicista, collaboratore de “L’Eco di Bergamo” dal 2004, coordinatore fotografi per “JazzIt” dal 2000 al 2004, collabora con “Musica Jazz” dal 1999.

Nel 2004 con Luca d’Agostino ed altri fotografi fonda Phocus Agency, Agenzia di fotografi specializzati in fotografia di spettacolo.

Nel 2019 è tra i soci fondatori della AFIJ – Associazione Fotografi Italiani di Jazz, della quale è segretario e membro del Direttivo.

Decine le copertine per riviste specializzate e inserti, centinaia le collaborazioni per dischi, decine le mostre personali e collettive in Italia e all’estero, in posti prestigiosi come Palazzo Reale a Milano, S.Servolo – Ca Foscari a Venezia, la Galleria Nazionale dell’Umbria a Perugia, Piazza dell’Annunziata a Firenze, Villa Celimontana a Roma, il Jazz Record Center a New York, e molti altri.

Fotografo ufficiale di Festival e Rassegne come Fano Jazz by the Sea, Bergamo Jazz Festival, TAE Teatro, deSidera Teatro, Teatro Erbamil, Ai Confini tra Sardegna e Jazz, Contaminazioni Contemporanee, Premio Europa Teatro.

Ha organizzato nel 2007, per conto dell’Associazione Punta Giara (CI), il primo Meeting sulla Fotografia Jazz, con ospiti alcuni tra i più importanti fotografi di jazz al mondo.

Ha lavorato a stretto contatto con improvvisatori e compositori come Butch Morris e Garrison Fewell ed anche con realtà musicali come il Vision Festival di New York; esperienze che si sono concretizzate nella realizzazione di progetti multimediali.

Selezionato nel 2016 e nel 2017 dal JJA Awards (Jazz Journalist Association) per la miglior foto jazz dell’anno.

Selezionato nel 2021 per la miglior foto dell’anno dal Jazz World Photo.

Luciano Rossetti

Le fotografie sono “note a margine” sono uno sguardo sulla musica o, meglio, dentro la musica.

Il lavoro è un work in progress, una ricerca “per immagini” su quegli aspetti della musica che normalmente il pubblico non vede.

Le note sono la “presenzassenza”, sono a margine ma sono profondamente presenti; la musica è nei momenti di relax durante le prove, è nelle tavole del palcoscenico sul quale si sdraia il musicista stanco, è nel bacio di due ragazzi sulla spiaggia mentre il ritmo del contrabbasso si frange sulle onde.

L’occhio, durante le peregrinazioni in Italia e all’estero, da un festival ad uno studio di registrazione, da una spiaggia ad un club, cerca di andare oltre il palco, oltre lo strumento, oltre l’esteriorità che di solito i musicisti concedono.

C’è il tentativo continuo di indagare l’animo umano cercando di evitare gli stereotipi, i cliché, il già visto.

Immagini quindi che coinvolgono i musicisti, il pubblico, chi è lì per caso e chi è coinvolto suo malgrado; tutta quella galassia artistica che ha il suo sole nella musica, che vive l’attimo musicale dell’improvvisazione e poi si dissolve.

Mostre personali (selezione)

  • Jazz live
1997 Dalmine (BG)
1998 Bergamo
1999 Orsara di Puglia (FG)
  • “Oltre il sipario”
1999 Treviglio (BG)
1999 Zanica (BG)
2000 Milano – School of Theater “Quelli di Grock”
2001 Milano
2005 Bergamo
2008 Ponteranica (BG)
  • “Uno sguardo sul Jazz”
2001 Terni
2001 Roma – Villa Celimontana
2002 Mantova – Casa di Rigoletto (Intervento musicale di Simone Guiducci Trio)
2002 Cassano (MI)
2003 Clusone (BG)
2004 Sant’Anna Arresi (CI)
  • “Note a margine”
2004 S. Teresa di Gallura (SS),
2006 Rozzano – Cascina Grande (Intervento musicale di Trovesi-Coscia-Scarpa)
2012 Castelverde (CR)
2013 Novara – Galleria BASEXALTEZZA (Intervento musicale di Sabir Mateen)
2013 Venezia – San Servolo Jazz
  • “Il suono dell’immagine”
2004 Fano (PU) – Libreria del Teatro
2006 Bellaria (RM)
  • “Strings”
2005 Bastia (France) – Teatro Municipale
  • “the black sound of music”
2006 Novara (Intervento musicale di David S.Ware)
2007 New York (USA) – The Angel Orensanz Foundation
2008 Udine – Galleria Tina Modotti
2008 Comeglians (UD)
  • “American Jazz Musicians”
2008 New York (USA) – Jazz Record Center
  • “Sotto le stelle del Jazz”
2008 Arzago d’Adda (BG) (Intervento musicale di Garrison Fewell)
2011 S. Paolo D’Argon (Intervento musicale di Fabio Brignoli Quartet)
2012 Lovere – Accademia Tadini
  • “Ai confini tra Sardegna e Jazz 2009”
2009 Sant’Anna Arresi (CI)
  • “William Parker – Portraits”
  • 2010 Milano – Ah-Um Festival
  • “Jazz e altro”

2010 Gardone Riviera (BS) – Anfiteatro del Vittoriale

  •  Bentornato Butch

2015 Sant’Anna Arresi (CI)

  • “Vision Musicians”
2017 New York (USA) – Judson Memorial Church
  • “Immaginare la musica” (catalogo Silvana Editoriale)
2017 Perugia – Galleria Nazionale dell’Umbria
  • “Contaminazioni Contemporanee – Viaggio nell’immaginario sonoro contemporaneo” (catalogo Verbo Essere Edizioni)
2017 Bergamo – GAMeC – Museo di Arte Contemporanea
2019 Milano – Teatro della Triennale
  • Fano Jazz by the Sea – Gli scatti di Luciano Rossetti
2018 Fano (PU)
2019 Fano (PU)

Mostre collettive (selezione)

  • “Io sono persona”
1996 Repubblica San Marino – Spazio Dogana,
1997 Treviglio (BG) – Cassa Rurale ed Artigiana
  • “… Swingin’!”
2002 Capannori (LU)
  • “Bianco & Nero: racconti Jazz”
2002 Terni
  • “Jazz in Italy”
2002 Padova – Caffè Pedrocchi
2013 Milano – Feltrinelli
  • “Scatti Jazz: La tradizione del nuovo” (catalogo Vanni Editore)
2002 Cormons, 2003 Terni – Palazzo Gazzoli
2003 Firenze – Piazza della Santissima Annunziata
2004 Milano – Teatro Dal Verme
  • “Il jazz dagli anni ’60 a oggi” (Mostra collettiva Phocus)
2005 Pavone (TO) – Museo Fondazione D’Andrade,
2006 Vicenza – Chiesa dei Santi Ambrogio e Bellino
  • “Racconto per immagini”
2007 Sant’Anna Arresi (CI)
  • “Dialoghi per due … fotografi”
2008 Pavia – Chiesa di Santa Maria Gualtieri
  • “Il gesto del suono” (catalogo Auditorium Edizioni)
2008 Bolzano – Centro Trevi (Intervento musicale di Stefano Scodanibbio)
2008 Milano – Palazzo Reale (Mi.To)
2008 Laives (BZ) (Intervento musicale di M.Grandinetti e di Nils P. Molvaer Quartet)
  • “Phocus sul Jazz” (Mostra collettiva Phocus)
2008 Pordenone – Teatro Verdi,
2013 Padova – Scuderie Palazzo Moroni,
2013 Albenga – Palazzo Oddo
  • “Il gesto del suono 2.0”
2009 Bolzano – Centro Trevi (Intervento musicale di Fatima Miranda)
2009 Milano – Triennale Bovisa (Intervento musicale di Cristina Zavalloni)
2009 Reggio Emilia – Spazio Gerra
  • “Extended Voices – Musica, video e ritratti della voce contemporanea”
2011 Modena – Galleria Civica
  • “Ritratti senza posa”
2011 Brescia – Teatro Eden
  • “Novara Jazz:10 anni di immagini
2013 Novara – Casa Bossi
  • “Misha Criss Cross”
2015 Amsterdam (Olanda) – Bimhuis
2016 Edam (Olanda) – Mahogany Hall
  • “Ground Photo Exhibition”
2017 Monticelli Brusati (BS)
2018 Monticelli Brusati (BS)
2019 Monticelli Brusati (BS)
  • “Jazzin … Il jazz per immagini dagli anni ’60 ad oggi”
2017 Sanremo – Forte di Santa Tecla
  • “Slatko Kaucic – 40 years of playing”
2018 Kranj (SLO)
2018 Cerkno (SLO)
  • “Bergamo Jazz Festival – Viaggio fotografico in quaranta anni di Festival”
2018 Bergamo (Intervento musicale di of Massimiliano Milesi)
  • “15 anni di Novara Jazz”
2018 Novara
  • “Nuova Generazione Jazz” (Mostra collettiva AFIJ)
2019 Brema (D) (Jazzhaed)
2019 Novara – EJC
2019 Novara – S. Giovanni Decollato
  • “Remembering Roy”
2019 New York City (USA) – Jazz Gallery
  • “In cerca di un racconto all’interno della tradizione” (Mostra collettiva AFIJ)
2019 Trapani
  • “artphotoacts”
2020 St.Johann in Tirol (A)
  • Jazz, l’energia del sorriso e dell’amicizia (Mostra collettiva AFIJ)
2020 Monza

Curatore

  • “Racconto per immagini”, 2007 Sant’Anna Arresi (CI), Mostra collettiva con foto di Larry Fink, Guy Le Querrec, Mephisto, Jimmy Katz, Jan Persson, Nicola Fasano, Lelli-Masotti, Daniela Zedda, Agostino Mela, Luca d’Agostino, Luciano Rossetti
  • “il suono delle immagini” – Jan Persson, 2011 Novara – Casa Bossi
  • “Jazz Katz” (Catalogo Padova Jazz), 2014 Padova – Scuderie Palazzo Moroni
  • “Il jazz di Riccardo Schwamenthal – Tra composizione e improvvisazione”, 2017 Bergamo – Teatro Donizetti
  • “Ground Photo Exhibition”, 2017, 2018, 2019 Monticelli Brusati (BS)
  • “Bergamo Jazz Festival – Viaggio fotografico in 40 anni di Festival”, (Catalogo BG Jazz), 2018 Bergamo
  • “Jimmy Katz – Closed Session” (Catalogo Silvana Editoriale), 2019 Perugia – Galleria Nazionale dell’Umbria

Video proiezioni

  • “Le case dei fotografi” (Collettiva Phocus), 2005 S.Teresa Gallura (SS)
  • “Vision of New York”, 2008 New York (USA) – Clemente Soto Velez Cultural and Educational Center, 2008 Torviscosa (UD), 2008 Comeglians (UD), 2008 Botticino (BS), 2009 Sant’Anna Arresi (CI), 2009 Vercelli Art Movie Festival, 2009 Bergamo “Corto Potere”, 2010 Castelverde (CR), 2010 Milano
  • “Fano Jazz by the Sea 1997-2007”, 2008 Fano (PU)
  • “Lapponia”, 2008 Bergamo – Palamonti
  • “Fano Jazz by the Sea 1997-2008”, 2009 Fano (PU)
  • “Vision Festival”, 2011 New York (USA) – Abrons Art Center
  • “Peter Brotzmann”, 2011 New York (USA) – Abrons Art Center
  • “The composition of Conduction”, 2012 Castelverde (CR), 2015 Sant’Anna Arresi (CI), 2017 Berlino – Jazz Fest Berlin (D), 2018 Roma
  • “The David S.Ware Memorial”, 2013 New York (USA) – Saint Peter’s Church
  • “Butch Birthday Remembrance”, 2015 New York (USA) – Saint Peter’s Church
  • “Vision Festival 20 – Visual Art Retrospective”, 2015 New York – Judson Memorial Church
  • “I dieci scatti”, 2015 Cormons, 2016 Cormons
  • “Fra sacro e profano. Le feste religiose in Italia e nel mondo, 2018 Milano (proiezione collettiva a cura di Pino Ninfa)
  • “A Cecil Taylor Memorial Celebration”, 2018 New York (USA) – “Roulette”

Pubblicazioni

  • “Tender Warrior – L’eredità musicale di Eric Dolphy” (con CD), Associazione Culturale Punta Giara, Sant’Anna Arresi (CI) 2005
  • Renate Da Rin,William Parker – Who owns music?”, Buddy’s Knife, Koln 2007
  • “Double Vision – Fotografie e scritture sul jazz” a cura di Phocus Agency, testi di Flavio Massarutto, Thesis, Pordenone 2008
  • Claudio Sessa, “Le età del jazz – I contemporanei”, Il Saggiatore, Milano 2009
  • Davide Ielmini, “Giorgio Gaslini – L’uomo, l’interprete, il compositore. La musica raccontata da una voce fuori dal coro”, Zecchini Editore, Varese 2009
  • Marcello Lorrai, “William Parker – Conversazioni sul jazz”, Auditorium Edizioni, Milano 2010
  • “Windfall Light – The Visual Language of ECM” di Lars Muller, Zurich 2010
  • “Black February” , film di Vipal Monga, New York 2012 (manifesto del film)
  • Garrison Fewell, “Outside Music Inside Voices”, Saturn University Press, Boston 2014
  • Claudio Loi, “BILLY! La vita e la musica di Roberto ‘Billy’ Sechi, batterista jazz”, Aipsa Edizioni, Cagliari 2015
  • Garrison Fewell, “Lo spirito della musica creativa” (ed. italiana), Auditorium Edizioni, Milano 2015
  • Enzo Boddi, “Uri Caine – Musica in tempo reale”, Sinfonica Jazz, Brugherio (MI) 2015
  • Jason C. Bivins, “Spirits Rejoice! – Jazz and American Religion”, Oxford University Press, Boston 2015
  • Garrison Fewell, “De l’esprit dans la musique créative”, (ed. francese), Lenka Lente, Nantes 2016
  • Paolo Pinto, “Paolo Conte, ricordo di Francia”, Auditorium Edizioni, Milano 2017
  • Daniela Veronesi, “The Art of Conduction”, Karma, New York 2017
  • Guillaume Belhomme, “Jazz en 150 Figures”, Editions de Layeur, Paris 2017
  • Silvia Infascelli, “L’InCanto della voce”, Bergamo 2017
  • Gerlando Gatto, “Gente di Jazz”, Euritmica-KappaVu, Udine 2017
  • “Immaginare la musica” (catalogo mostra), SilvanaEditoriale, Cinisello Balsamo (MI) 2017
  • “Contaminazioni Contemporanee – viaggio nell’immaginario sonoro contemporaneo” (catalogo mostra), Verbo Essere Editions, Bergamo 2017
  • “Bergamo Jazz Festival – Viaggio fotografico in 40 anni di Festival” (catalogo mostra), Lubrina Editore, 2018 Bergamo
  • Gerlando Gatto, “L’altra metà del Jazz”, Euritmica-KappaVu, Udine 2018
  • Evan Parker, “De Motu”, Lenka Lente, Nantes 2018
  • Giorgia Vianello, “La voce dell’anima”, Arcana, Venezia 2019

Video

  • Vision of New York” 2008 (musica di Sabir Mateen)
  • Lapponia”, 2008 (musica di Rob Mazurek e musiche Sami)
  • 9/11 – Never Forget”, 2012 (musica di William Parker)
  • The Composition of Conduction”, 2013 (musica di Butch Morris)
  • Remembering Garrison”, 2016 (musica di Garrison Fewell)

Musicisti fotografati per CD

Tra gli altri:

Aires Tango, Amiri Baraka, Fontella Bass, Gianni Basso, Paolo Birro, Fabrizio Bosso, Anthony Braxton, Dave Burrell, Gary Burton, Uri Caine, Barbara Casini, Trio Cajkovskij, Jay Clayton, Lorenzo Cominoli, Pietro Condorelli, Eugenio Colombo, Francois Couturier, Franco D’Andrea, Irio De Paula, Daniele Di Bonaventura, Dinamitri Jazz Folklore, Dave Douglas, Hamid Drake, Giovanni Falzone, Claudio Fasoli, Pierre Favre, Garrison Fewell, Paolo Fresu, Richard Galliano, Giorgio Gaslini, Javier Girotto, Tiziana Ghiglioni, Simone Guiducci, Mats Gustafsson, Alexander Hawkins, Lee Konitz, Guido Manusardi, Sabir Mateen, Nicole Mitchell, Roscoe Mitchell, Stefano Montanari, Butch Morris, Mauro Negri, Roberto Ottaviano, Evan Parker, William Parker, Arvo Part, Michel Petrucciani, Andrea Pozza, Enrico Rava, Renzo Ruggeri, Giancarlo Schiaffini, Renato Sellani, Matthew Shipp, Martial Solal, John Tchicai, Bruno Tommaso, Tiziano Tononi, Giancarlo Tossani, Tino Tracanna, Gianluigi Trovesi, Ken Vandermark, David S.Ware

Etichette

Tra le altre:

ECM, Blue Note, CamJazz, Soul Note, Splasc(h), Philology, NuBopRecords, RogueArt, AUM Fidelity, A-Beat, Il Manifesto, Amadeus, Red Records, Dodicilune, Blacksaint, Palomar, Clean Feed, Auand, Long Song Records, Caligola, Creative Nation Music

Foto pubblicate su riviste e quotidiani

Tra gli altri:

Musica Jazz, Jazzit, Downbeat (USA), JazzTimes (USA), Jazz Special (DK), Jazzman (FR), ImproJazz (FR), Insound, Strumenti Musicali, Blow Up, J@zz@round (B), Istrio, Amadeus, Il Giornale della Musica, Liberation (FR), Corriere della Sera, Eco di Bergamo, “D” di Repubblica, Il Manifesto, L’Unione Sarda, Nuova Sardegna, Giornale di Brescia